Privacy Policy & Cookies
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente.
Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookies in conformità con la Normativa sui Cookies.

Accetta    Leggi Tutto    
News
Pag. 1/1    1   
  Cerca



Generali, Vendita al Banco Touch Screen, Fatturazione, Contabilità.


Generali:
Per i clienti esteri riempire il campo Provincia = "EE" ed il campo CAP se diverso da di 5 cifre = "00000"; la procedura riempirà il Codice Destinatario = "XXXXXXX".
La validità del Codice Fiscale viene controllata.
Adesso se il cliente pur essendo un soggetto iva non ha nè il codice destinatario nè la pec aziendale, la procedurà consentirà di emettere Fattura Elettronica solo se l'Utente di sua iniziativa riempirà il Codice Destinatario con 7 zeri.
Nei Controlli sui dati del Cliente per la Fatturazione Elettronica, adesso accetta anche "Persone Fisiche" Estere.
E' stata rimossa la possibilità di Cancellare Fatture in Remoto che non fossero con Livello di Attenzione "Rosso".
Sono stati inseriti ulteriori Controlli sulla eventuale assenza della "Natura FE" per i Codici Iva Esenti/Esclusi/Fuori Campo Iva.
Erroneamente faceva i controlli per l'Emissione della Fatturazione Elettronica anche se Fornitore.
Abbiamo migliorato la diagnostica delle Fatture Inviate con la Messaggeria Originale dell'Agenzia delle Entrate (SOGEI).
Nella Configurazione del Pannello di Controllo Fatturazione Elettronica, sono state inserite 2 Caselle di Spunta che Abilitano la Visualizzazione Automatica degli Elenchi delle Fatture Elettroniche Emesse e Ricevute.
Nel Pannello Controllo Fatturazione Elettronica, Fatture Emesse Attive, è stato aggiunto un Nuovo Pulsante per Generare in Locale il File XML.
Nell'Invio dei Documenti Emessi/Ricevuti in E-Mail adesso Indica anche l'Azienda di cui si stanno mandando i Documenti.
Aggiunte le Colonne "Imponibile" ed "Iva" nell'Elenco delle Fatture Emesse/Ricevute dal Pannello di Controllo della Fatturazione Elettronica.
Il Nodo ART73=SI adesso è presente solo in caso di Fattura Elettronica verso la Pubblica Amministrazione.
Inserita una Casella di Spunta sull'Elenco delle Fatture Elettroniche Emesse e Ricevute "XML Inviato" per Marcare il Documento come Già Inviato al Fiscalista.
Nuova Gestione delle Fatture Elettroniche Estere. Regole per la Corretta Compilazione dell'Anagrafica Cliente: Esempio: Provincia="EE"; Nazione="MALTA"; PartitaIva="MT002512512"; CodiceFiscale=Vuoto; Paese="MT". Se la Nazione non è IntraComunitaria allora Cliccare la Casella di Spunta "ExtraUE" e Riempire il CAP="99999", lasciando VUOTE la Partita Iva ed il Codice Fiscale se non si hanno.
Adesso è possibile Cancellare una Fattura in Remoto (Sul Postino) se questa è in Stato di Colore "Giallo" - "LOAD", e comunque dietro la Digitazione di una Password in possesso del Vs. Rivenditore.
Aggiunti 2 Nuovi Pulsanti "XML Exp" e "PDF Exp" nell'Elenco delle Fatture Emesse/Ricevute dal Pannello di Controllo della Fatturazione Elettronica per Esportare in una Cartella a Vs. Scelta l'Elenco dei Documenti Selezionati.
Nuovi Formati di Compressione dei Dati con 7-Zip con Possibilità nell'Invio in E-Mail delle Fatture Emesse/Ricevute in Formato .7z o .zip (Per Default .zip).

Vendita al Banco Touch Screen:
Adesso all'Emissione di una Fattura, avvisa se manca uno o più campi per la Fattura Elettronica e se esiste il Codice Destinatario lo acquisisce nella Fattura stessa.

Fatturazione:
Inserita la dicitura di non Conformità per la Fattura Emessa in modalità cartacea.
In Fatturazione Differita avvisa della eventuale mancanza di dati per la Fattura Elettronica e se esiste il Codice Destinatario lo acquisisce nella Fattura stessa.
Per tutti coloro che non hanno aderito alla ns. soluzione GFE (Postino Sicilware), adesso alla registrazione del Documento il programma genera il file XML pronto per essere spedito in Upload ad altro Intermediario (Postino) nella cartella dei files XML dell'azienda in corso (\SiaTER\Azi\MDB\Azienda\Out\Doc\XML).
Migliorata la Gestione degli sconti/arrotondamenti: alcune fatture venivano scartate dallo SdI per errato calcolo degli stessi; ora la procedura consente di imputare gli sconti (ancora solo su su riga) normalmente.
Nell'Elenco delle Fatture Emesse Attive del Pannello Controllo Fatturazione Elettronica, è stata aggiunta la Colonna "Codice Destinatario".
Gestiti i Destinatari se Diversi, infatti nel file XML, in presenza di Destinatario Diverso, verrà popolato automaticamente il nodo n.2.1.1.11 .
Adesso controlla la presenza di una quantità negativa e la trasforma in positiva mettendo in negativo il Prezzo Unitario.
Gestita adesso correttamente l'AutoFattura.
Implementata la Fattura Elettronica con la Gestione delle Cauzioni in una Riga a parte con il Totale delle Cauzioni stesse.
Su Elenco a Video dei Documenti Emessi adesso visualizza il Codice Destinatario del Cliente sul Documento Stesso.
Implementata la Fattura Elettronica con la Gestione del Conai in una o più Righe a parte con gli Importi del Conai per ogni Aliquota.
Adesso l'Emissione di una Fattura/Nota di Credito Immediata o Differita verrà emessa con le Righe del Corpo Documento Stampate "FORZATAMENTE" IVA ESCLUSA.
Gestiti gli Omaggi in Fattura con Rivalsa dell'Iva (Omaggio, con Addebito o Meno dell'Iva al Cliente Opzione n.109) e Senza Rivalsa dell'Iva (Sconto in Merce). Sui Parametri Azienda Bisogna Indicare il Codice di Esenzione per gli Omaggi.
Gestita (Con Opzione n.504) l'AutoFattura dove il Cedente ed il Cessionario sono Uguali, ovvero l'AutoFattura di Denuncia ove non è possibile Ricevere la Fattura da parte del Fornitore.
Adesso non sarà più Possibile Modificare/Cancellare Documenti già Inviati allo SDI attraverso l'Intermediario. Ovvero se il Documento ha un Livello di Attenzione (Colore), risulterà BLOCCATO; sarà possibile SBLOCCARE solo i Documenti "Rossi" ovvero Scartati dallo SDI, una volta che verranno Eliminati in Remoto con il Pulsante Apposito.

Contabilità:
Nell'acquisizione della Fattura Passiva adesso controlla il Codice Iva seguendo come criteri: Prima l'aliquota e poi che sia del tipo corrispondente alla Fattura Elettronica. ("I"=Aliquota Normale/Esigibilità Immediata, "D"=Iva Sospesa Esigibilità Differita, "S"=Split Payment); In caso di Aliquota=Zero, Verrà indicato il Riferimento Normativo e la Natura Mancanti.
Corretta interpretazione sull'Iva Sospesa/Esigibilità Differita. Adesso la Procedura verifica l'Opzione Azienda n.73 "Gestire I.v.a Sospesa/Esigibilità Differita" se è messa a "SI..." l'Iva presa in considerazione sarà comunque di Tipo "I.v.a Sospesa/Esigibilità Differita" altrimenti verrà comunque interpretata come "I" ovvero ad "Esigibilità Immediata".
Nuova Casella di Spunta sul Pannello delle Fatture Passive Ricevute per Includere/Escludere i Documenti già Contabilizzati.
Migliorata la Gestione del Pannello delle Fatture Attive/Passive; adesso una volta che è stato eseguito il Download XML, i dati dei documenti vengono memorizzati sul DataBase con alcune Info Aggiuntive lette dal file XML stesso.
Adesso Importa in Contabilità anche l'AutoFattura intesa come Tipo "TD20" ovvero AutoFattura per Autodenuncia.


Pubblicato il: 22/02/2019 da: ABBATE@SICILWARE.IT
Categoria: News (registrati e aggiungi un commento)

Commenti (0)


Registrati e aggiungi un commento
Pag. 1/1    1   

Login
Nome Utente:

Password


Login
Registrati ora
Ricorda password
Ricerca

Cerca nei Siti Collegati


Cerca
Carrello

Visualizza Contenuto del Carrello  Sono presenti
 (0) prodotti

Importo totale € 0,00
Copyright © 2011 - Sicilware Informatica S.n.c. - P.Iva: 00863310884
V. Fosso Tantillo, 12/A - 97015 Modica (RG)
www.sicilware.it - info@sicilware.it
SIAIII e-commerce: il software CMS per gestire il tuo sito WEB direttamente dal tuo gestionale.
Versione Database 31.01 - Aggiornamento del 05/11/2019